perhentian kecil
ASIA,  Malesia,  VIAGGI

Isole Perhentian: il segreto più nascosto della Malesia

Acque turchesi, giungla selvaggia, barriera corallina intatta. Le Isole Perhentian sono un luogo capace di offrire uno spettacolo della natura senza pari. É proprio in queste isole meravigliose che ho lasciato un pezzetto del mio cuore. Ho vissuto per alcune settimane nel villaggio di Perhentian Kecil, dove ho avuto modo di assaporare la vita locale, vivendo in maniera semplice, mentre svolgevo il mio lavoro di marketing per una compagnia di ecoturismo: Fuze Ecoteer.

Ho scritto delle mie prime impressioni sulla Malesia in questo post: Pensieri dalla Malesia.

Due isole due mondi

Queste isole fanno parte della Malesia e sono collocate a nord-est del Paese. Le isole Perhentian sono due: Perhentian Besar, l’isola più grande e Perhentian Kecil, l’isola più piccola. Due isole e due stili di vacanza diversi. Perhentian Besar si caratterizza per la presenza di resort e hotel di lusso che attirano coppie in luna di miele, famiglie e chi cerca una vacanza all’insegna del relax in spiaggia. Perhentian Kecil è perfetta per chi ama l’avventura e chi cerca di risparmiare. Meta ideale per un gruppo di amici, una coppia in viaggio con un budget ristretto o chi viaggia da solo.

perhentian islands beach map

Durante la mia permanenza nelle isole, ho avuto modo di esplorare con calma e scoprire alcune zone meno toccate dal turismo. Come ho detto prima, Perhentian Kecil è sicuramente l’isola più adatta per immergersi nella vita isolana e svolgere tantissime attività a contatto con la natura. In entrambe le isole ci sono spiagge molto belle e panorami mozzafiato da gustare al calar del sole con una buona birra in mano. Tra le attività più gettonate e che attirano turisti da tutto il mondo ci sono le immersioni e lo snorkeling. Per un’amante come me della camminate, ci terrei ad aggiungere anche trekking nelle zone più interne di Perhentian Kecil.

perhentian kecil trekking

Da non dimenticare che quando il sole cala, la vita delle isole non finisce e la spiaggia più festaiola, Long Beach, si accende di luci, spettacoli di fuoco e piccoli ristoranti che offrono delizioso cibo locale da mangiare obbligatoriamente a piedi scalzi in spiaggia.

Le spiagge da visitare

Ci sono diverse spiagge da visitare o dove sostare per una giornata a godersi il caldo sole malese. Tra le spiagge più belle ci sono: Petani Beach, Long Beach, Sandy Beach, Coral Bay, Romantic Beach e Turtle Beach. Alcune sono spiagge più piccole e intime, altre invece più spaziose e con qualche bar e ristorante nelle vicinanze, ma tutte meritano una visita. Consiglio di approfittare degli innumerevoli taxi e prenotare un mini tour delle spiagge più belle.

coral bay perhentian kecil

Le spiagge delle Perhentian si caratterizzano per la presenza di una sabbia molto fine e bianca e palme che si affacciano come quasi a voler toccare il mare. Sicuramente sono spiagge uniche nel loro genere e che assomigliano vagamente a quelle delle Maldive. La mia prima impressione quando ho visto Petani Beach è stata di completo stupore e meraviglia, e per quanto mi riguarda rimane una delle spiagge più belle dove rilassarsi e poter fare un pranzo con i fiocchi al ristorante di Alunan Resort.

Che cosa fare nelle Isole Perhentian

Come accennavo prima, le isole Perhentian sono famose tra la comunità di divers di tutto il mondo. La barriera corallina, la diversità di specie animali e vegetali che abita i fondali di queste isole è a dir poco pazzesca. Sappiamo tutti quanto siano proprio questi ecosistemi ad essere tra i più minacciati al giorno d’oggi a causa del riscaldamento globale e dell’inquinamento, ma in questo piccolo angolo di paradiso, Madre Natura sta cercando con tutta sé stessa di preservare la sua ricchezza e bellezza.

Per chi invece non fa immersioni e non ha intenzione di ottenere un brevetto qui, sicuramente ripiegare sullo snorkeling è la scelta migliore. Tra i punti migliori dove poter vedere tartarughe, piccoli squali e altri coloratissimi pesci e coralli ci sono: Turtle Point, Shark Point, D Lagoon e Teluk Pauh. Anche in questo caso ci sono vari centri che organizzano gite di un paio d’ore oppure se volete dare un valore aggiunto alla vostra gita, Fuze Ecoteer offre gite di eco-snorkeling, durante le quali viene illustrato come cosa fare e non fare mentre si fa snorkeling. Tra i comportamenti da tenere rientra il non toccare i coralli e i pesci e non avvicinarsi troppe alle tartarughe in modo da non impedirle dal venire a galla per respirare.

snorkeling malaysia

 

Ci sono alcuni percorsi di trekking da fare durante la permanenza in queste isole. Uno di questi attraversa in lunghezza l’intera Perhentian Kecil. L’ultimo tratto del percorso conduce verso le Wind Mills e il panorama che si può vedere da qui è davvero unico!

Oltre le Isole Perhentian

Ebbene sì, non ci sono solo queste due isole, ma tante altri paradisi vicini che aspettano di essere esplorati. Sempre dalle Perhentian, vengono organizzate gite verso altre isole come Rawa Island, Redang Island o Lang Tengah.

lang tengah

Nel mio caso, ho avuto modo di visitare Rawa Island, un’isola disabitata che ospita un centro osservazione tartarughe, si caratterizza per le sue acque turchesi e limpidissime e soprattutto dove è possibile osservare pesci molto particolari e i piccoli cugini delle mante!

Come arrivare alle Isole Perhentian

Se si sta pianificando un viaggio multi-stop in Malesia, basterà prendere un pullman dalla località in cui si trova, in direzione Kota Bahru (le maggiori città e località turistiche sono collegate molto bene e il servizio dei pullman è ottimo). Con meno di 10 euro, si arriva in prossimità del piccolo porto del paese dal quale partono giornalmente e a diversi orari, imbarcazioni in direzione Perhentian Besar e Kecil. Il costo di una tratta è di circa 70 MYR (=circa 15 euro).

Consiglio utile: prelevare abbastanza denaro contante in quanto non ci sono ATM nelle isole!

Globe-trotter seriale sempre con la valigia pronta, rincorro il sole ma non solo…non esiste un luogo che non voglia esplorare in tutte le sue sfumature e peculiarità. Amo stare all’aria aperta e cerco di cambiare meta ogni volta che organizzo il prossimo viaggio! Destinazione preferita: Portogallo.

2 commenti

  • Julia

    non è la prima volta che leggo di queste isole e la Malesia è tra i paesi che vorrei visitare, sarebbe un bel modo per concludere una vacanza itinerante 🙂

Se ti fa piacere lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.