expressionz professional suites kuala lumpur infinity pool
ASIA,  Malesia,  VIAGGI

Cosa fare a Kuala Lumpur: 6 esperienze da provare!

Kuala Lumpur, la capitale della Malesia, è la città ideale per provare esperienze uniche, introvabili altrove! Questa metropoli offre indecifrabili possibilità in quanto a svago e divertimento così come esperienze molto local. Qui ci si può sentire turisti ma anche viaggiatori e avvicinarsi di più alla cultura locale e “fingersi” malese per qualche giorno! Con questo post vi darò alcuni consigli su cosa fare a Kuala Lumpur attraverso 6 esperienze uniche da provare!

Leggi anche: Cosa vedere a Kuala Lumpur, una guida completa

Cosa fare a Kuala Lumpur: passeggiare per Bukit Bintang

Un’area da visitare della città è sicuramente Bukit Bintang. Questa parte di Kuala Lumpur si caratterizza per hotel lussuosi, strade trafficate, negozi di alta moda, street food e ristoranti di medio alto livello. Insomma, a Bukit Bintang che significa anche Starhill, non ci si può annoiare. Che tu abbia voglia di farti una colazione malese, cercare un vestito e un paio di scarpe o perderti tra le sue vie, qui potrete fare tutto ciò!

Un vero e proprio must di Bukit Bintang è il KL Pavillion. Questo è uno dei più importanti centri commerciali della città e al suo interno potrete perdervi per ore tra caffetterie, ristoranti e negozi.

bukit bintang kuala lumpur
Passeggiare a Bukit Bintang rientra le cose da fare a Kuala Lumpur

Alla fine degli anni ’60, Bukit Bintang è stata teatro di forti sconti tra le comunità malese, cinese e indiana, portando alla morte di più di 600 individui. A seguito di ciò, ci fu un tentativo dello Stato di creare una società più egualitaria e tollerante verso culture e religioni diverse, un pò come la vediamo ai giorni nostri.

Non serve specificare che se visiterete questa zona della città, ci dovete venire a pancia vuota. Sappiate che a qualsiasi ora del giorno si mangia in Malesia e in particolare a Jalan Alor non vi potrete tirate indietro! Questa via del cibo vi farà rimanere a bocca aperta per la varietà di prelibatezze da provare. Troverete centinaia di carretti e piccoli ristoranti che si affacciano sulla via, dove ci si potrà approcciare alla ricca e gustosa cucina malese. Tra i piatti che vi consiglio di provare ci sono: roti canai, nasi goreng, mee goreng, curry laksa, satay accompagnati dalla bevanda tipica: teh tarik!

Cosa fare a Kuala Lumpur: fare shopping al Central Market

A circa mezz’ora a piedi da Bukit Bintang, arriverete a Chinatown. Una volta che sarete qui, vi troverete a breve distanza dal Central Market o Pasar Seni in malese (mercato dell’arte).

Nato nel 1888, in stile art decò, al Central Market troverete due piani di mercatini dell’artigianato dove è possibile acquistare prodotti tipici, oggetti, tele e vestiti tradizionali. Non potete immaginare quanto mi sia trattenuta, a ridosso della mia partenza, dal non comprarmi un lampadario e delle tele dipinte a mano cinesi!

Al secondo piano c’è anche una food court dove rifocillarsi tra un acquisto e l’altro. Anche qui avrete l’imbarazzo della scelta di piatti tipici e troverete anche un ristorante di cucina Peranakan.

Perdersi tra le bancarelle del Central Market è un’esperienza che sia turisti che locali amano fare. Non dimenticatevi di contrattare, alla fine ricordatevi che siete pur sempre all’interno di un mercato!

Come avrete dedotto, ai malesi piace tanto fare shopping e trascorrerebbero ore all’interno di centri commerciali! Tra quelli più amati menzionerei anche Sunway Pyramid che si trova però fuori dal centro. Accanto a questo immenso centro commerciale, si trova il Sunway Lagoon, un fantastico parco tematico.

Cosa fare a Kuala Lumpur: ammirare il tramonto dall’infinity pool di un hotel

Questa esperienza è perfetta per gli amanti dei tramonti come me! Infatti se anche voi, quando visitate un nuovo posto amate aspettare l’ora del tramonto, una delle due esperienze da provare è prenotare una notte (o più) in un hotel con infinity pool!

Nel mio caso, grazie alla mia amica Gloria che era venuta a trovarmi per un paio di giorni, ho alloggiato per una notte al Expressionz Professional Suites.

Si è rivelato un hotel incredibile, la vista dalla camera è superlativa e quando vi recherete al suo ultimo piano rimarrete totalmente senza parole. Il momento perfetto per rilassarsi nella sua piscina è verso l’ora del tramonto. Da qui, potrete godervi una vista privilegiata sullo skyline di Kuala Lumpur che vi farà innamorare ancora di più di questa città!

Ovviamente ci sono tantissimi hotel con viste del genere. Cercate la migliore offerta al momento della vostra pianificazione del viaggio e troverete alloggio per cifre contenute, garantito!

Cosa fare a Kuala Lumpur: fare aperitivo all’Heli Lounge Bar KL

La seconda esperienza che consiglio di provare, in orario tramonto, è quella dell’aperitivo. Anche in questo caso ci sono parecchie scelte in quanto a locali e la maggior parte si concentra in pieno centro.

Il locale che vi consiglio si chiama: Heli Lounge Bar KL. Forse dal nome lo avrete capito anche voi. Ebbene sì, si tratta di un eliporto di giorno e che nel tardo pomeriggio/sera diventa bar!

Prima di salire al 36° piano, dovrete ordinare un drink al bar e in seguito avrete accesso e a quest’area dell’edificio. Da qui sopra potrete godere di una vista incredibile su tutta la città, mentre sorseggiate una birra fresca, ci sarà una stazione bar mobile dove poter ordinare altre bevande. La location è unica nel suo genere, come potrete immaginare. Incontrerete tanti expat e viaggiatori che si staranno godendo come voi, un tramonto con vista sulle Petronas Towers! Non ci sono barriere quindi prestate attenzione, stando distanti dal bordo dell’edificio.

Cosa fare a Kuala Lumpur: scovare hidden bar su Petaling Street

Hidden bar? Sì, sto parlando di PS150, un cocktail bar su Petaling Street, a Chinatown. PS150 è un bar diverso dal solito, perché la sua entrata è totalmente nascosta. Ma allora come capire dove si trova? Non cercate la sua insegna, bensì un negozio di giocattoli affiancato da una cartoleria!

Una volta trovato, noterete una porta accanto e da lì potrete entrare in questo bar alquanto insolito. Lo spazio dove ora si colloca questo bar, era una volta un negozio, nel periodo del pre-guerra.

PS150 hidden bar in petaling street kuala lumpur
Scovare hidden bar come il PS150 è tra le cose da fare a Kuala Lumpur

Ci sono tre suddivisioni al suo interno che corrispondono alle diverse ere della storia dei cocktail. Ci sarà la Opium Den, perfetta se siete in coppia, il cortile esterno e la zona bar principale. Questa è particolarmente oscura e vi catapulterà in una dimensione fatta di cocktail unici dai tratti puramente asiatici. Per creare questi cocktail, vengono infatti utilizzati ingredienti provenienti solo da queste parti del mondo e saranno curati con molta attenzione dai barman che vi serviranno al momento.

Anche il listino dei drink è suddiviso nelle epoche principali della storia dei cocktail: Vintage, Classic, Tiki, Disco e Contemporary. Vi ho convinti a farci a un salto?! Non vi rimane che scovarlo!

Concludere la serata a Bangsar

Quale zona migliore per concludere una serata in compagnia? Sicuramente Bangsar! Poco distante dal cuore della città, troverete questo quartiere pieno di vita, popolare tra turisti e locali. In particolare, è molto frequentato tra giovani alla ricerca di qualche ristorante dove cenare, di coffee shop che servono fantastici dolciumi e di un pò di musica live.

Ci sono tornata più volte sia di giorno che di sera e l’ho trovata sempre particolarmente vivace e ricca di cose da fare. L’ho preferita sicuramente di sera, quando il sole cala e ci si può godere una passeggiata tra le sue vie senza sentirsi soffocare dal caldo.

Troverete tantissimi bar, locali e ristorantini che servono varie prelibatezze. Dal banana leaf a piatti tipici di Hong Kong fino ai classici della cucina malese. Se ancora non ne avrete abbastanza di piatti malesi allora potreste provare a cenare da PappaRich, una catena che serve buona parte dei piatti più gettonati.

Dopo cena, rilassatevi in uno dei vari locali delle sue vie e godetevi ottima musica prima di tornarvene al vostro alloggio.

Spero di avervi convinto sulla varietà di attività che si possono svolgere a Kuala Lumpur. Vi aspetto nel prossimo post, nel quale vi darò qualche dritta “local” su dove mangiare in questa città!

 

 

Globe-trotter seriale sempre con la valigia pronta, rincorro il sole ma non solo…non esiste un luogo che non voglia esplorare in tutte le sue sfumature e peculiarità. Amo stare all’aria aperta e cerco di cambiare meta ogni volta che organizzo il prossimo viaggio! Destinazione preferita: Portogallo.

16 commenti

  • Simona

    Ammirare il tramonto dall’infinità pool con vista sulla città dev’essere stato davvero indimenticabile! E poi tutti a cena a gustare prelibatezze locali 😋. Stupendo!

    • alittlesidetrip

      E il bello è che qui a Kuala Lumpur non costa per niente.. puoi trovare ottimi prezzi anche per una sola notte in tanti hotel del centro!

  • Veronica

    Kuala Lumpur è sulla mia wishlist quindi ogni consiglio è sempre ben accetto! Sicuramente sarei tentata dal mercato e dall’infinity pool che è una di quelle esperienze da fare almeno una volta nella vita!

    • alittlesidetrip

      C’è veramente l’imbarazzo della scelta a Kuala Lumpur e in generale poi in Malesia.. sicuramente approfondirò nel blog. Come esperienze quella dell’infinity pool è stata una delle migliori in assoluto.

    • alittlesidetrip

      Hahahah ottimo allora! Si ne ho parlato un pò di Malesia e sicuramente continuerò a raccontare della mia esperienza lì!

  • Claudia

    Belle esperienze! Non sono mai stata in Malesia ma è nella lista dei miei desideri! Grazie per queste info molto utili quando finalmente riuscirò ad andarci!

  • Lucy

    Sono stata tante ore di passaggio all’aeroporto di Kuala Lumpur aspettando un aereo che non era mai pronto, e così ho iniziato a contemplare la possibilità di uscire in città e farci un giro la prossima volta che ci capito (è uno degli scali più frequenti per tornare a casa da dove sto io). Niente male le tue idee! Ma anche una infinity pool! 😄 La prima cosa che farei, comunque, sarebbe andare a visitare un immenso parco degli uccelli non mi ricordo in che zona, che pare sia il più grosso del mondo o quasi (sono amante del birdwatching e quello per me è il sogno 🙂)

    • alittlesidetrip

      Tu dove vivi quindi? Ti consiglio sicuramente di visitarla allora la prossima volta visto che spesso è uno scalo per te 🙂 L’infinity pool è stataa la ciliegina sulla torta davvero.. un sogno! Eh sì è il KL Bird Park.. mi è piaciuto tantissimo!

  • Teresa

    Articolo interessante e ben scritto; e visto che la Malesia è nella mia wish list, lo terrò presente al momento in cui deciderò di visitare questa città!

Se ti fa piacere lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: